Tutto in famiglia: i gemelli Neave

Incontra Tom e Tim Neave, i gemelli inglesi che hanno conquistato le corse di moto arrivando in prima e seconda posizione a Snetterton.

Belstaff ha una lunga tradizione nel sostenere i pionieri dello sport, soprattutto i piloti di moto. La Trialmaster è stata creata nel 1948 per proteggere i motociclisti dalle intemperie durante lo Scottish Six Days Trial, un evento che Belstaff avrebbe poi sponsorizzato, e la giacca è stata successivamente indossata dalle leggende della moto John Lee e Sammy Miller mentre correvano verso la vittoria. La sponsorizzazione dei gemelli Neave da parte di Belstaff è l'ultima aggiunta a una storica linea temporale di supporto per questi pionieri e i loro incredibili risultati.

Ginza Donna

Rimanere coi piedi per terra deve essere difficile se trascorri la tua vita a girare in pista su potenti motociclette davanti a migliaia di tifosi. Per i gemelli ventiduenni Tom e Tim Neave è molto semplice: subito dopo tornano a lavorare nella fattoria di famiglia.

I fratelli hanno fatto notizia all'inizio del mese, quando hanno guidato le loro moto Kawasaki da 265 km/h e sono arrivati al primo e secondo posto a Snetterton, con Tom primo e Tim che lo segue sei secondi dopo. La gara è stata una delle 11 tappe del campionato Pirelli National Superstock 600, visto da milioni di spettatori su ITV e Eurosport. Anche se ormai sono diventati delle star del motociclismo, li perdoneresti se vedessi la loro vita alla fattoria del Lincolnshire. Questo recente successo li ha cambiati? "Assolutamente no", dice Tom. "Siamo tornati subito al lavoro lunedì mattina alle 7:00 e abbiamo festeggiato la vittoria a Snetterton pulendo i granai pronti per il raccolto". Il lavoro alla fattoria è incredibilmente impegnativo, con 16 ore di lavoro al giorno nei momenti più impegnativi dell'anno. Ma con le corse che ora occupano una quantità sempre maggiore di tempo, la fattoria ha dovuto impiegare delle persone in più per aiutare a coprire le assenze dei fratelli. Per fortuna la famiglia sostiene pienamente la loro carriera in pista, ma non è stato sempre così. Quando i fratelli iniziarono a gareggiare all'età di 15 anni, i loro genitori rimasero inorriditi. "Odiavano l'idea", ricorda Tom. "Mi ricordo che mia madre piangeva. Non hanno cercato di fermarci, ma per i primi anni non hanno mostrato alcun interesse. Ma poi, man mano che le cose progredivano al punto da farci salire sul podio, iniziarono a sostenerci. E ora sono fantastici. Non avremmo potuto farcela senza il loro supporto, è un vero e proprio sforzo di tutta la famiglia". Insieme ai primi due posti a Snetterton, un'altra pietra miliare di quest'anno è stata la firma degli accordi di sponsorizzazione con Belstaff e Chalk Global. "Eravamo solo due ragazzi di campagna che correvano in pista", ha dichiarato Tom. "Poi all'improvviso otteniamo questo sostegno e più persone hanno iniziato a notarci".

I gemelli Neave

"Il coinvolgimento con Belstaff ha migliorato i nostri profili di piloti", aggiunge. 'È stato incredibile avere il sostegno di un marchio così iconico, e quest'anno abbiamo un aspetto davvero professionale con le nostre giacche da gara Belstaff. Speriamo che questa relazione possa essere duratura". La vicinanza dei gemelli li influenza in pista? "Mi piace battere il mio fratello gemello", dice Tom. "Siamo sempre stati competitivi, sia in pista che fuori. In tutta onestà, quando indosso il casco lui è solo un altro pilota, ma auguro sempre il meglio per entrambi". Tim concorda, ma afferma che ci sono momenti in cui si preoccupano l'uno per l'altro. ‘Sì, quando siamo in pista Tom è solo un altro pilota, ma se io non gareggio e lui sì, mi innervosisco per lui". Il loro attuale campionato ha un'età massima di 25 anni, quindi i gemelli stanno già guardando avanti ai livelli superiori. Anche se il successo significa che non c'è più bisogno di avere un lavoro quotidiano, entrambi considerano la fattoria una parte estremamente importante della loro vita. "Non sono sicuro di voler smettere di lavorare nella fattoria", dice Tom. "Il duro lavoro manuale offre un grande equilibrio per le corse. Inoltre, è la nostra azienda di famiglia e non riesco proprio a immaginare la mia vita senza".

Acquista Pure Motorcycle

Condividi